/ A flower revolution /

In un momento storico di cambiamenti e  globalizzazione, il Vietnam sta vivendo la sua Primavera. Le donne vietnamite di oggi incarnano una parte del mutamento in atto, in una tensione evolutiva volta a modificare l’assetto sociale della nazione stessa. In un Paese nel quale la Natura si esprime in modo dirompente, in egual maniera la figura femminile svolge alcuni ruoli chiave della società: da una parte ci sono le “donne di una volta”, instancabili lavoratrici dedite alle mansioni più faticose, caratterizzate da visi segnati dal tempo e dal lavoro, ma con indosso abiti dai temi floreali, in totale contrasto con la loro identità battagliera. Dall’altra, c’è il futuro del Paese rappresentato da giovani ragazze, studiose, curiose del mondo, ambiziose e proiettate verso una realtà occidentalizzata. Queste due identità coesistono, a volte si sfiorano, altre si incrociano, raccontando l’incipit di un’inevitabile rivoluzione sociale tutta al femminile.

Produzione 2014

Catalogo a cura di Blisterzine edizione limitata 300 copie